Dove siamo

SARNANO

Situato su un'altura alla destra del Tennacola, è uno dei pochi paesi delle Marche che conserva intatto il suo centro storico. IL carattere urbanistico è quello del Castrum, città murata che si snoda a spirale dalla piazza alta e scende fino alla base del colle con un tessuto edilizio compatto dalle vie molto strette. È rinomato centro termale e attrezzata zona di villeggiatura invernale per la presenza di molte piste e numerosi impianti di risalita; inoltre la possibilità di passeggiate e di escursioni sui monti vicini e nel Parco dei Sibillini, la solubrità del clima e l'eccellente dotazione di strutture turistiche, ricettive, sportive e ricreative, la rendono amena località di soggiorno estivo. L'origine di Sarnano è da ricondursi ad una assegnazione di terre ai veterani di Augusto. La nascita di Sarnano in libero comune è da farsi risalire al sec. XIII quando sorge in contrapposizione al potere feudale. Entrato nella sfera d'influenza dei varano di camerino, fu successivamente riassorbito dallo stato della chiesa fino alla annessione delle Marche al Regno d'Italia.


Visualizzazione ingrandita della mappa